venerdì 21 giugno 2013

Cronache dal Pitti

Cronache dal Pitti dalla mia "inviata speciale" Patty:
Dopo una corsa "Freccia Rossa" a 300 km/h sbarco a Firenze sul "Pianeta Pitti". Il mio gruppo ed io sbrighiamo le formalità di iscrizione e in men che non si dica , tra facce provenienti dai più svariati paesi,  ci troviamo immersi  in una specie di "tempio delle tendenze e della moda" degli addetti ai lavori.
L'accoglienza è delle migliori. Skin, degli Skunk Anansie dj d'eccezione per U.S. Polo Assn...nella sua giacca luccicante ed il suo sorriso inconfondibile.
Allestimenti molto scenografici fin dal primo stand.
Cruciani con i suoi pizzi inconfondibili, lo stand della Converse intramontabile con nuove proposte: il tartan, il denim, i ricami, le stampe floreali o leopardate e le zeppe (da uomo e da donna). Happiness strizza l'occhio al mondo della boxe con tanto di ring e ragazzo pieno di muscoli che si allena.
Sempre di tendenza le T-shirt con le caratteristiche frasi ed i pantaloni della tuta mimetici più chic che sportivi.
Modelle tutte-gamba e boys con muscoli guizzanti sotto improbabili vestiti in cotoni organici. Colori, gadget, frutta fresca e champagne a fiumi nella torrida giornata della moda.
Alla sera,  40º centigradi dopo e piedi gonfi, cala il sipario e ci si prepara per la notte glamour post Pitti.
By Patty